Articles

Lingue parlate in Bielorussia

Recente indipendenza

Nonostante sia un’area etnica e culturale distinta, la Bielorussia ha trascorso la maggior parte della sua storia come parte di altri paesi o imperi, in particolare la Russia a partire dal suo periodo imperiale alla fine del xviii secolo fino alla fine del xx secolo. La Bielorussia ha goduto del suo più lungo periodo di indipendenza negli ultimi due decenni, ma è difficilmente esente dalla potente influenza della Russia sul suo confine orientale.

Come risultato di questa storia di non indipendenza, solo circa il 12% del popolo bielorusso parla bielorusso. La stragrande maggioranza parla russo (che è in realtà una lingua ufficiale lì).

Il dominio del russo fu esacerbato durante l’era sovietica (1918 – 1990) quando il russo fu imposto come unica lingua ufficiale sulla regione e sul popolo. Ciò è stato reso più facile, tuttavia, a causa della stretta relazione tra la Bielorussia e il russo (e, in effetti, con molte altre lingue slave orientali, come l’ucraino). In effetti, alcuni linguisti rispettabili pensano ancora che la Bielorussia e il russo dovrebbero essere considerati dialetti di una singola lingua. Tuttavia, l’opinione mainstream è che sono lingue strettamente correlate ma uniche.

Altre lingue&Rinascita bielorussa

Oltre al russo e al bielorusso, la popolazione della Bielorussia parla diverse lingue minoritarie a causa dell’immigrazione e della vicinanza. Questi includono polacco, ucraino, e Yiddish orientale.

È interessante notare che, nonostante sia la lingua madre di appena il 12% della popolazione (il russo è parlato dal 72% della popolazione, con il resto diffuso tra le lingue minoritarie), circa il 36% delle famiglie in Bielorussia ha dichiarato che il bielorusso è la “lingua parlata a casa.”Ciò smentisce un risorgente nazionalismo stimolato dalla dichiarazione di indipendenza dalla Russia nel 1990 e dal governo democratico istituito sulla sua scia. Come per molti dei paesi dell’ex blocco sovietico, la Bielorussia sta cavalcando un’ondata di entusiasmo per tutte le cose native, compresa la sua lingua.

Di conseguenza, molti linguisti si aspettano che le statistiche dei madrelingua bielorussi crescano nei prossimi decenni, anche se nessuno si aspetta che il russo si riduca troppo in quel paese. Lo scenario più probabile è l’aumento del bilinguismo-che, come professionista della traduzione aziendale, sostengo pienamente e considero anche il migliore di tutti i risultati possibili.

Immagine per gentile concessione tobelarus.com