Articles

Quali sono le tradizioni natalizie finlandesi?

La patria di Babbo Natale (Joulupukki in finlandese) è piena di tradizioni in questo periodo dell’anno. La visita del personaggio principale del Natale e i regali che distribuisce sono la parte centrale di questa festa, ma ci sono altre parti tipiche da scoprire.

Il 24 dicembre inizia con la dichiarazione di Pace Natalizia. Questa cerimonia con musica dal vivo si svolge presso la Brinkkala Mansion nel centro di Turku.

Questa tradizione viene celebrata alle ore 12 e trasmessa in televisione per le persone che non possono parteciparvi. Dalla terrazza dell’edificio, il capo del protocollo dichiara la pace durante questa festa e ricorda che ogni crimine commesso sarà punito.

Andare in sauna è anche una tradizione durante questo periodo, anche se i finlandesi ci vanno in qualsiasi momento dell’anno. Ha il suo nome: Joulusauna (sauna di Natale). È fondamentalmente la stessa di una sauna media, ma presa a Natale. La cosa più importante è divertirsi con tutta la famiglia, uomini e donne, insieme o no.

Decorazione tipica delle finestre nelle case finlandesi. Foto: Pablo Morilla.

Un’altra tradizione finlandese proviene da Oulu e il suo nome è Tiernapojat (Star Boys in inglese). È iniziato nel 19 ° secolo come un modo per i bambini di guadagnare qualche soldo andando di porta in porta, secondo la Fondazione Tierna.

Quattro bambini raccontano la storia biblica dei Tre Saggi con la partecipazione del re Erode. Al giorno d’oggi c’è anche un concorso a Oulu per vedere chi fa la migliore performance, che richiede non solo un ottimo costume o di essere un attore eccezionale, ma anche grandi capacità di canto.

Decorazione e cibo

Parlando di decorazioni natalizie, non ci sono troppe differenze tra la Finlandia e il resto del mondo. Tuttavia, c’è un ornamento speciale chiamato himmeli. Originariamente fatto di paglia, è una figura simmetrica che i finlandesi appendono nella loro cucina o nel soggiorno a Natale.

Himmeli. Foto: Pablo Morilla.

Durante la vigilia di Natale o i giorni precedenti, i cimiteri in tutta la Finlandia si affollano di persone che visitano i loro parenti che non possono stare con loro in questa festa. È una tradizione natalizia andare lì e lasciare alcuni fiori e candele. Quando è già buio, quelle centinaia di piccole luci creano uno scenario magico.

Il tavolo da pranzo è anche pieno di cibo tradizionale alla vigilia di Natale. Il re della notte è Joulukinkku, un pezzo di prosciutto coperto con una miscela di senape e pangrattato. Semplice, ma delizioso.

I Joululaatikot finlandesi (casseruole, di solito fatte con purè di tuberi) sono tipicamente consumati in questo periodo dell’anno. Può essere fatto con patate, patate dolci, carote, rutabaga, ecc. Un altro piatto popolare è rosolli, un’insalata che include patate, barbabietole, carote o cipolle.

Dolci natalizi

I dolci sono presenti anche a Natale. La giornata inizia con Joulupuuro (budino di riso). Quando è cotto, una mandorla è inclusa e chi la ottiene sarà fortunato l’anno prossimo.

Se sei un nuovo arrivato in Finlandia, dovresti anche assaggiare il Joulutorttu, una crostata a forma di stella fatta di pasta sfoglia e solitamente riempita con marmellata di prugne.

Tipico Joulutorttu finlandese. Foto: Pablo Morilla.

Il pan di zenzero, conosciuto in Finlandia come Piparkakku o Joulupiparit, è anche facile da trovare in qualsiasi parte del paese durante questi giorni. Infine, non dovete dimenticare di bere glögi, vin brulè servito anche in Finlandia con mandorle o uvetta.

*Pablo Morilla è un giornalista, autore del blog Michan en Finlandia.